Seminario: Un’alternativa alla guerra, al terrore, al morire in silenzio. Una proposta di pace nata dai profughi siriani in Libano

noi sirianiUn’alternativa alla guerra, al terrore, al morire in silenzio. Una proposta di pace nata dai profughi siriani in Libano
Mercoledì 15 luglio 2020 | 17.30-19.30

Il seminario, organizzato dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” in collaborazione con Operazione Colomba avrà luogo su Piattaforma Zoom: https://unipd.zoom.us/j/99554672615
E’ richiesta la registrazione al seguente link:https://forms.gle/JyphDw9doZ9AmGd7A

Il seminario sarà disponibile anche in diretta streaming nella pagina Facebook del Centro diritti umani

A quasi 10 anni dall’inizio della guerra in Siria, vediamo ancora in corso combattimenti, torture, stragi e milioni di profughi fuori dal paese, molti in condizioni inumane. Pochi quelli che sono riusciti a raggiungere l’Europa, mentre la maggior parte non ha ancora trovato un rifugio sicuro: emblematica è la situazione dei profughi siriani in Libano, che approfondiremo durante il seminario. Nonostante in occidente si stia diffondendo la errata convinzione che la guerra sia finita, in Siria continuano a non sussistere le minime condizioni di sicurezza per il rientro dei profughi. Milioni di persone vivono in un contesto che non è mai stato così drammatico.

Per maggiori informazioni 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...