Noi Siriani…La proposta di Pace per la Siria raccontata da Sheik Abdo

sheik trentoIn questi giorni sarà in visita in Trentino, Sheik Abdo. Dal 2015 Sheik Abdo è il portavoce internazionale della #PropostaDiPaceDeiProfughiSiriani, un appello, al quale anche Quilombo ha aderito, nato all’interno delle tendopoli nel nord del Libano.

Questa proposta di Pace nasce attraverso una stretta condivisione fra profughi e volontari di Operazione Colomba, da chi è scappato dalla guerra per non uccidere e per non essere ucciso. L’obiettivo della proposta, oltre che a fermare la guerra, è di far sentire alla comunità

internazionale la voce dei profughi siriani e il loro desiderio di fare rientro a casa. Sheik Abdo, in questi giorni, sheik trento 2racconterà la sua esperienza di attivista dei diritti umani in Siria e in Libano in tre incontri pubblici fra Trento e Rovereto e in diverse scuole superiori.

Mercoledì 6 marzo a Trento ore 18.oo Sala Falconetto – Palazzo Geremia

Vnerdì 8 marzo a Trento ore 17.30 Sala conferenze – Facoltà di Giurisprudenza

Sabato 9 marzo a Rovereto ore 17.00 Urban Center – Corso Rosmini

sheik rovereto

 

Sheik Abdo è stato invitato in Trentino da Operation Daywork che è un’associazione senza fini di lucro gestita da studenti/esse delle scuole superiori del Trentino Alto-Adige.

Ogni anno gli/le studenti/esse conferiscono un Premio Diritti Umani a un’associazione, ad un movimento o ad una singola persona che si sta impegnando nella difesa dei diritti umani in un contesto di conflitto.

Il Vincitore Premio Diritti Umani di Operation Daywork 2018-2019 è, appunto, Sheik Abdo, che si batte affinché diritti e dignità vengano garantiti alla comunità di profughi siriani in Libano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...