R_Esistenze! – Giornata Mondiale del Rifugiato 2021

Copia di comunità frizzante volantinoSabato prossimo saremo in piazza In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato assieme a Comunità Frizzante.
Comunità Frizzante ha deciso di devolvere parte del ricavato al progetto di Quilombo Trentino con Operazione Colomba.
Con l’acquisto di una bevande potrai sostenere queste realtà che operano per la protezione e il monitoraggio del rispetto dei diritti umani sia in zone di conflitto che sui confini.

La nostra esistenza è la nostra resistenza

WhatsApp Image 2021-06-12 at 16.47.41Sabato 12  giugno come membri di Quilombo Trentino abbiamo partecipato all’evento “Passi di Pace, ritrovo colorato per i diritti e il no alla guerra” organizzato in occasione del trentennale del Forum trentino per la pace e i diritti umani. Di seguito la testimonianza di Pietro rappresentante del Quilombo.

Parlare di Diritti Umani, per lo più, significa parlare di due cose: di difesa di questi diritti sanciti nel 46, e di lotta per il riconoscimento di diritti nuovi ai nostri occhi, che ancora non ci appartengono. In entrambi i casi però molto spesso si tende a sottovalutare o non considerare un aspetto fondamentale di questa tensione all’uguaglianza, alla libertà e al godimento di questi diritti da parte di tutti: che è una continua tensione, una lotta quotidiana e continua.
In Palestina la chiamano ONGOING STRUGGLE. Continua a leggere “La nostra esistenza è la nostra resistenza”

Passi di Pace, 12 giugno a Rovereto

Passi di pace 12giu 16.30 PerlascaPassi di Pace, ritrovo colorato per i diritti e il no alla guerra

Sabato 12 giugno 2021 ore 16.30 – Rovereto Giardini Perlasca di Corso Bettini

Il Centro Pace di Rovereto, in rete con altre associazioni, ha il piacere di invitare al momento di riflessione aperta “Passi di Pace”, dalle ore 16.30, un ritrovo distanziato con letture sui temi dei diritti umani e della promozione della pace.
I valori della solidarietà e della società della cura sono sotto attacco in tante parti del mondo! Uniti da un filo vogliamo ritessere rapporti nuovi che ci consentano di vivere non come in una “giungla” ma in una autentica “società”.
Nell’incontro viene rilanciato l’appello per fermare l’ondata di violenza nel conflitto israelo-palestinese con le richieste inviate alle istituzioni nazionali.
“E’ ormai necessaria e non più rimandabile un’azione diplomatica, di pace e di rispetto del Diritto Internazionale che possa fermare la violenza, rimuovendone le cause, e nel contempo riconoscere lo Stato di Palestina”. Continua a leggere “Passi di Pace, 12 giugno a Rovereto”

Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa – Dal Senegal all’Europa

locandina a4 di interviste dai confini (7)Frontiere e Migrazioni: ne parliamo con Lamarana Diallo, migrante e attivista senegalese che ha vissuto in prima persona il viaggio attraverso l’Africa ed il Mediterraneo centrale.
Martedì 18 maggio ore 18.30 diretta streaming
.

Continua a leggere “Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa – Dal Senegal all’Europa”

Messaggi dalla Palestina

187650019_1203568126827653_1031556304631500537_nLa piazza di domenica 16 maggio a Trento è stata bella, vivace e partecipata, riscaldata da cori e tante voci diverse.
Per noi è stato importante partecipare per condividere con tutte e tutti le parole che ci hanno affidato Dr. Salam Khashan (che nel 2019 ha portare la sua testimonianza in una serata a Villa Lagarina organizzata con gli amici di Social Catena), di Sami di Youth Of Sumud (il gruppo di giovani resistenti nonviolenti di Tuwani), Jennifer (volontaria di Operazione Colomba attualmente in Palestina).
Un grande grazie a Pace per Gerusalemme , Forumpace Trentino , Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e a tutte le associazioni che ha organizzato la giornata. Di seguito i messaggi che abbiamo condiviso
Continua a leggere “Messaggi dalla Palestina”

Colombia, Comunità Papa Giovanni XXIII: «l’Italia chieda di fermare la repressione»

Flag-map_of_Colombia
Darwinek, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Rilanciamo e condividiamo il comunicato stampa della Comunità Papa Giovanni XXIII in merito alla grave situazione colombiana.

«Esprimiamo profonda preoccupazione per quanto sta accadendo in questi giorni in Colombia. Auspichiamo un’azione urgente da parte del Governo italiano affinché venga richiesto allo Stato colombiano di fermare la repressione degli scioperi e delle manifestazioni e garantire il diritto alla libertà di riunione pacifica, come sancito dall’art. 37 della loro Costituzione.»

E’ quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, in merito alla repressione delle manifestazioni iniziate la settimana scorsa per protestare contro il progetto di riforma fiscale, poi ritirato dallo stesso governo. Nel corso delle proteste vi sono state 21 persone uccise tra i manifestanti, 2 tra gli agenti di polizia, 87 desaparecidos ed oltre di 800 feriti.

«Facciamo nostre le preoccupazioni di Mons. Monsalve, Arcivescovo di Cali, – prosegue Ramonda – che denuncia aggressioni alla Missione di Verifica, formata da personale ONU e membri della Chiesa Cattolica, che stava monitorando la situazione.»

«Ci uniamo alle organizzazioni per i Diritti Umani nel rifiutare e condannare ogni forma di violenza. – conclude il presidente delle Comunità di don Benzi – Pertanto chiediamo che vengano promossi ambiti di dialogo ed azioni costruttive per superare la crisi umanitaria che sta attraversando il Paese.»

Città in “difesa di”

Verso-Trento-Citta-In-Difesa-Di_article_photo_storyIl 23 e 30 aprile con un doppio appuntamento seminariale il Nodo Trentino della rete IDD prosegue il percorso verso la costituzione di Trento come prima shelter cities – “Città In Difesa Di”, approfondendo aspetti duri ed attuali come la criminalizzazione della solidarietà e la privatizzazione dei beni comuni.

Fra gli ospiti del primo incontro Padre Alex Zanotelli che ci parlerà della quotazione in borsa dell’acqua; Francesco Martone della rete In Difesa Di, che dall’Ecuador testimonia la lotta dei difensori della Terra; Yohana Lopez di Justicia y Paz Colombia, Francesca Nugnes di PBI, sull’aumento delle violazioni di diritti umani in Colombia, ma anche gli strumenti di organizzazione e resistenza delle comunità; con Stefano Bleggi e Meltin Pot Europa, insieme a RiVolti ai Balcani, i racconti e le denunce verso chi aiuta migranti e rifugiati in Italia. E i contributi di municipi catalani e la rete REDS di Barcellona, già impegnati come territori In Difesa Di, al fianco di chi difende i diritti nel mondo. Continua a leggere “Città in “difesa di””

Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa – Mediterraneo centrale e Lesbo

locandina a4 di interviste dai confini (6)Frontiere e migrazioni, ne parliamo con Danilo Campaillafotoreporter che collabora con diverse agenzie di stampa e organizzazioni umanitarie, testimone del flusso migratorio nel Mediterraneo centrale a bordo di navi umanitarie impegnate in operazioni SAR, reporter dall’isola di Lesbo.
Sabato 17 aprileore 17:00 in diretta streaming sulle pagine Facebook di Operazione Colomba e Quilombo Trentino e sul canale YouTube di Operazione Colomba.

 

 

Continua a leggere “Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa – Mediterraneo centrale e Lesbo”

Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa

video interviste dai confini colomba quilombo (11)Quilombo Trentino sostiene Operazione Colomba nello sforzo di raccontare ciò che avviene ai confini d’Europa. Per questo anche sulla nostra pagina facebook sono andate in onda alcune dirette che hanno lo scopo di raccontare e sensibilizzare su questo tema. Raccogliamo in questo articolo tutte queste interviste per diffonderle ulteriormente.

Continua a leggere “Beyond Borders: interviste oltre i confini d’Europa”